fbpx

IPOTIROIDISMO

Self Test Ipotiroidismo Diagnosti.care

Test rapido per la rilevazione qualitativa dell'ormone TSH Tiroideo nel sangue intero.
Solo per uso diagnostico in vitro.
Per l'autodiagnosi.

Risultato in 10 minuti

Affidabilità 98%

Campione prelevato: sangue capillare

Rilevazione: qualitativa

Cod. FARMADATI
984746469

Cod. BD/RDM
2247105

Cod. EAN
8051811470430

CONTENUTO

  • 2 Cassette del test
  • 2 Contagocce capillare
  • Sostanza tampone
  • 2 Salviette imbevute di alcol
  • 2 Lancette pungidito
  • 1 Foglietto illustrativo

Confezionamento kit da 2 pezzi

Ordine minimo 2 pezzi (1 Kit)

ISTRUZIONI PER L'USO

Prima del test, leggere attentamente il foglietto illustrativo

COS E' L'IPOTIROIDISMO?

L'ipotiroidismo è la sindrome dovuta ad una insufficiente azione degli ormoni tiroidei a livello dei vari tessuti; ciò avviene quando la tiroide non produce una quantità sufficiente di ormoni.
Determina un rallentamento dei processi metabolici.
Nella sua fase precoce raramente causa sintomi evidenti; qualora si protragga nel tempo, può però portare a seri problemi di salute.

SINTOMI

  • Stanchezza e sonno eccessivo
  • Rallentamento della frequenza cardiaca
  • Eccessiva sensibilità al freddo
  • Costipazione
  • Secchezza e pallore della pelle
  • Gonfiore al volto e alle palpebre
  • Voce rauca
  • Debolezza e crampi muscolari
  • Elevati livelli di colesterolo nel sangue
  • Periodi mestruali irregolari o più abbondanti del solito
  • Capelli assottigliati e fragili
  • Depressione
  • Problemi di memoria, eloquio lento

TEST CORRELATI

FAQ

L’ormone stimolante la tiroide (TSH) attiva la ghiandola tiroidea. Pertanto un livello di TSH superiore a 5μIU/mL in caso di risultato positivo, indica una tiroide sottoattiva (ipotiroidismo), che necessita di più TSH.

In caso di ipotiroidismo, nelle donne si verificano sintomi come stanchezza, depressione o freddo regolare, aumento di peso, pelle secca, capelli fragili, costipazione persistente o irregolarità del ciclo mestruale. Si consiglia di eseguire un test rapido del TSH a scopo di screening. Il test rapido TSH può essere utilizzato in qualsiasi momento della giornata. Tuttavia, non può e non deve essere eseguita in caso di trattamento medico ormonale della tiroide.

I risultati sono accurati fintanto che le istruzioni sono attentamente rispettate. Tuttavia, il risultato può essere errato se la cassetta del test rapido TSH si bagna prima dell’esecuzione del test o se la quantità di sangue dispensata nel pozzetto del campione non è sufficiente, o se il numero di gocce di tampone è inferiore a 2 o superiore a 3. Il contagocce capillare fornito nella confezione consente di assicurarsi che il volume di sangue raccolto sia corretto. Inoltre, a causa dei principi immunologici coinvolti, esiste la possibilità di risultati falsi in rari casi. Si raccomanda sempre un consulto con il medico per tali test basati su principi immunologici.

Il colore e l’intensità delle linee non hanno importanza per l’interpretazione del risultato. Le linee dovrebbero essere solo omogenee e chiaramente visibili. Il test deve essere considerato positivo qualunque sia l’intensità del colore della linea del test.

No. Il risultato deve essere letto 10 minuti dopo l’aggiunta della sostanza tampone. Il risultato è inaffidabile dopo 20 minuti.

Se il risultato è positivo, significa che il livello di TSH nel sangue è superiore al normale (5μIU/mL) e che dovresti consultare un medico per mostrare il risultato del test. Quindi, il medico deciderà se eseguire ulteriori analisi.

Se il risultato è negativo, significa che il livello di TSH è inferiore a 5μIU/mL e rientra nell’intervallo normale. Un caso di ipertiroidismo, sebbene raro, ma non può essere escluso sulla base di tali risultati di test. Tuttavia, se i sintomi persistono, si consiglia di consultare un medico.